Mittelyoung

Mittelyoung

dai 24 di Jugn ai 27 di Jugn

Ducj i spetacui

Il 31 marzo 2021 si è chiusa la Open Call per Mittelyoung, un’occasione di programmazione per artiste, artisti e compagnie/ensemble under 30 dell’area mitteleuropea e balcanica.

9 spettacoli sono stati selezionati da un gruppo di curatores under 30 per andare in scena a Mittelyoung dal 24 al 27 giugno. Di questi, 3 spettacoli saranno scelti per Mittelfest 2021, in scena dal 27 agosto al 5 settembre.

Cosa significa oggi dire Mitteleuropa? Come immaginarla nel nostro presente e nel prossimo futuro? Mittelyoung chiama a raccolta le e gli eredi mitteleuropei e balcanici, una nuova generazione per un secolo in cerca di visioni.

I paesi:

Albania, Austria, Belgio, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Estonia, Germania, Grecia, Italia, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Moldavia, Montenegro, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svizzera e Ungheria.

Sono arrivate 162 candidature, 66 di teatro, 60 di musica, 32 di danza e 4 progetti multidisciplinari.

103 le proposte italiane e 59 quelle dall’estero, precisamente da Slovenia, Germania, Repubblica Ceca, Svizzera, Romania, Austria, Ungheria, Grecia, Polonia, Serbia, Kosovo, Bosnia Erzegovina, Paesi Bassi, Macedonia del nord, Bulgaria, Lettonia, Svizzera, Albania, Croazia.

I curatores di Mittelyoung sono un gruppo di under 30, formato grazie alla collaborazione di Associazione culturale Arearea, Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe, Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Tartini di Trieste, Conservatorio Statale di Musica Jacopo Tomadini di Udine, Fondazione Luigi Bon e, inoltre, Associazione giovanile Robida, Convitto Nazionale Paolo Diacono, Teatro Club Udine – Palio Teatrale Studentesco, Scuola di Danza Erica Bront.