Record di partecipazion cun 250 domandis rivadis da 27 Paîs. Il lavôr al pase subit al grup di curatores under30 par creâ il cartelon mitteloyung2024, in scene dal 16 al 18 di Lui 2024.

Lei dut il Comunicat a chi

Udine, 15 novembre 2023

Sono online tutti i progetti per l’8 edizione del concorso Art Bonus 2024 e Mittelfest è fra di loro nella categoria Categoria Spettacolo dal vivo: progetti di sostegno agli enti e alle attività di spettacolo.
Entra nel portale e sostienici!

Una trilogia che parte dalla Cripta dei Cappuccini di Joseph Roth, per esplorare ciò che resta di un confine dalle sue radici.

3 spettacoli teatrali, 3 radiodrammi italiani e 3 sloveni, 1 documentario e 1 libro italiano e 1 sloveno: diversi linguaggi e due lingue per Inabili alla morte/Nezmožni umreti, progetto Mittelfest per GO!2025!

Une trilogjie ca començê con La Cripta dei Cappuccini di Joseph Roth, par esplorâ ce cal reste di un confin e das sôs lidrîs.

3 spetacui teatrai, 3 radiodrame italians e 3 slovens, 1 documentari e 1 libri italian e 1 sloven. diviersis lengaç e dos lenghis par Inabili alla morte/Nezmožni umreti, project Mittelfest par GO!2025!

Al sarà disvelât il gnûf tema par l’edizion 2024 di Mittelfest e Mittelyoung. Scuvierzilu cun nô in ta direte streaming.

Miercus 15 Novembar as 11.00 in tai gnestris canai Facebook e YouTube:

Vierte la Open Call par spetacui di teatri, musiche, danze e circ par artiscj e artistis, compagniis o coletîfs SOT DAI 30 AGNS di 27 paîs de aree mitteleuropeane e balcaniche.

. 9 spetacui a mittelyoung Disordini (Disordins) dai 16 ai 18 di Mai dal 2024
I 3 miôr a mittefest Disordini (Disordins) dai 19 di Lui ai 28 di Lui dal 2024

Scjadince il 14 di Fevrâr 2024

Udine, 15 novembre 2023

Novitâts te formazion dal cartelon e tes datis: in sene a Lui dal 2024 subit prin di Mittelfest

Doman, ai 14 di Dicembar, si vierç in maniere uficiâl la session di candidaturis internazionâl (open call) par partecipâ ae cuarte edizion di Mittelyoung, il progjet di Mittelfest dedicât ai artiscj mitteleuropeans che no àn inmò 30 agns e che a son clamâts a proponi spetacui di teatri, musiche, danze e circ dedicâts a Disordins, il teme che il diretôr artistic Giacomo Pedini al à sielzût pal 2024.

Come che al è stât fat fin de prime edizion, a saran i zovins a valutâ lis propuestis artistichis dai lôr coetanis: dutis lis candidaturis, di fat, a saran esaminadis di un grup di curatores, ancje lôr ducj sot dai 30 agns.

A son dôs lis novitâts de edizion 2024: e cambie la sudivision in categoriis dai nûf spetacui che a costituissin il cartelon di Mittelyoung, stant che doi a saran di teatri, doi di musiche, doi di danze, doi di circ e un a sielte libare dai curatores.

Come za anunziât, a cambiin ancje lis datis: Mittelyoung al larà in sene dai 16 ai 18 di Lui dal 2024, subit prin di Mittelfest, par no soreponisi cui progjets artistics di GO!2025.

“Mittelyoung al rive al cuart an tant che apontament aromai spietât, consolidât e organic di Mittelfest – al evidenzie Pedini – o sin braurôs di inmaneâ di gnûf la call internazionâl, une grande oportunitât pai artiscj zovins, e ancje di podê confermâ la rêt dai colaboradôrs regjonâi pe creazion dal grup dai curatores, che e viodarà l’ingrès dal teatri SNG Nova Gorica. Un fat che al conferme l’entusiasim di fâ part di chest grup di lavôr artistic, internazionâl e inovatîf.”

Tra i nûf spetacui di Mittelyoung, il stes grup di curatores al sielzarà ancje i trê titui vincidôrs, che a tornaran in sene a Mittelfest tra i 20 e i 22 di Lui: un mût in plui par valorizâ il lavôr dai artiscj zovins che a rivaran a Cividât.

“O crôt che lis personis che a àn mancul di 30 agns – al va indenant Pedini – a rapresentin i ponts di viste, lis vôs e lis prospetivis plui interessantis di scoltâ in relazion a chest secul. Il Nûfcent european – massime tal confin fra Est e Ovest – si jere sierât – ancje se cun fature – cun promessis di pâs e di une prosperitât che al pareve che a varessin vût di durâ par simpri. No je lade cussì: o sin daûr a traviersâ un moment une vore diferent, dulà che i ecuilibris e lis dinamichis si ribaltin su plui nivei, globâl, sì, ma ancje des comunitâts nazionâls e locâls. Cui mai podaraial contâ miôr di ducj dai ‘disordins’ di cheste epoche e salacor des lôr oportunitâts, se no chei che in chest timp a son nassûts e cressûts?”

Il bant Mittelyoung, che si lu pues scjamâ tal sît mittelfest.org, si siere ai 14 di Fevrâr e al è indreçât a artiscj di Albanie, Austrie, Belgjiche, Bielorussie, Bosgne e Erzegovine, Bulgarie, Cravuazie, Estonie, Gjermanie, Grecie, Italie, Cossovo, Letonie, Lituanie, Macedonie dal Nord, Moldavie, Montenegro, Paîs Bas, Polonie, Republiche Ceche, Romanie, Serbie, Slovachie, Slovenie, Svuizare, Ucraine, Ongjarie.

I progjets rivâts a vignaran esaminâts e valutâts, cul coordenament dal diretôr artistic, dal grup di curatores metût dongje in gracie de colaborazion di Associazion culturâl Arearea, Civiche Academie di Art Dramatiche Nico Pepe, Conservatori Statâl di Musiche Giuseppe Tartini di Triest, Conservatori Statâl di Musiche Jacopo Tomadini di Udin, Fondazion Luigi Bon, Universitât dai Studis di Triest, Universitât dal Friûl, e ancje Associazion culturâl Circo all’incirca, Associazion culturâl Quarantasettezeroquattro, Associazion di zovins Robida, Convit Nazionâl Paolo Diacono, Istitût Tecnic Arturo Malignani, Scuele di Danze Erica Bront, Teatri Club Udin – Pali Teatrâl dai Students. A fasaran part dal grup di curatores ancje personis selezionadis dal SNG Nova Gorica (Slovenie).


UFFICIO STAMPA MACROREGIONALE MITTELFEST

REPORTAGE – Tregi srl

Francesca Gatti +39 3479854644 | f.gatti@reportagepr.com

Giulia Daluiso +39 348 8547230 | ufficiostampa@reportagepr.com

Cividât, ai 13 di Dicembar dal 2023

Disordins: une peraule a parola che suggella un percorso lungo un triennio alla scoperta del rapporto tra l’essere umano e la sua libertà, con l’inaspettato, il destino, il caos e la responsabilità delle proprie scelte. Si chiude così il triennio dedicato alla “Sinfonia del caos”.


“Quello che lega questo triennio dedicato alla “sinfonia del caos” – al spieghe il Direttore artistico Pedini è un concetto altrettanto importante: la libertà. Libertà intesa non come onnipotenza, ma come responsabilità delle scelte, individuali e collettive, come capacità saggia di azione e reazione che deve confrontarsi con gli innumerevoli confini umani – personali e comuni che siano”.

Mittelfest disordini us spiete dai 19 ai 28 di Lui 2024

A dicembre si riaccendono i riflettori che, da quattro anni, Mittelfest punta sulla nuova generazione di artisti della Mitteleuropa: si aprirà infatti la open call internazionale di Mittelyoung 2024 per selezionare artisti e compagnie under30 di 27 Paesi.


La 4° edizion di Mittelyoung, dai 16 ai 18 di Lui 2024

A maggio, infatti, prenderà il via il progetto speciale commissionato da Regione FVG, sostenuto da e per GO!2025, prodotto da Mittelfest con SNG Nova Gorica che continuerà nel prossimo biennio.

Si tratta di un progetto artistico che racconterà l’incontro tra le due anime dell’Europa, orientale ed occidentale, che sono state divise per lungo tempo e poi riunite, una trilogia di co-produzione italo-slovena che avrà un esito molto ampio, non solo in teatro.

Si parla ancora di legame con il territorio: Mittelfest e il rapporto sempre più stretto con sponsor e con partner che decidono di sostenere il festival, un investimento che si trasforma in visibilità locale, nazionale ed europea, in responsabilità d’impresa e valorizzazione del posizionamento aziendale che si lega ai temi dell’evoluzione culturale, sociale e sostenibile.

È possibile sostenere Mittelfest sia attraverso l’Art Bonus Nazionale, l’agevolazione fiscale che garantisce un credito di imposta pari al 65% dell’importo devoluto, sia attraverso l’Art Bonus FVG, il cui credito di imposta del 20% è cumulabile con quello nazionale.

Scuvierç ducj i detais des novitâts achì.