Mittelfest — Musica

Sonate all’improvviso

Alexander Gadjiev

Convitto Nazionale Paolo Diacono
70 minuti
30/07 - 22:00

L’arte dell’improvvisazione viene comunemente associata al jazz, ma non è sempre stato così: Chopin, figlio di una lunga tradizione, è stato un grande improvvisatore, e la sua musica (in particolare la polacca-fantasia, presente in questa cornice) è ricca di suggestioni in tal senso. È necessario ristabilire un dialogo tra la forma d’arte scritta, definita, e quella aperta, legata al qui e ora, influenzata dal pubblico stesso e dall’atmosfera del concerto. Il programma prevede improvvisazioni in una varietà di stili, che creeranno un ponte con alcune tra le più celebri pagine del repertorio romantico per pianoforte.

Alexander Gadjiev

Prima assoluta

Nel caso di difficoltà meteorologiche, lo spettacolo viene spostato al Teatro Ristori

PROGRAMMA MUSICALE

Frédéric Chopin
Polacca Fantasia in la bemolle maggiore, op. 61

Alexander Gadjiev
Improvvisazione

Frédéric Chopin
Tre Mazurche, op. 56

Alexander Gadjiev
Improvvisazione

Frédéric Chopin
Sonata n. 2 in si bemolle minore, op. 35

Alexander Gadjiev
piano solo

produzione Mittelfest2022