Mittelyoung — Danza

REMEMBER MY (LOST) FAMILY

Cornelia

Chiesa di Santa Maria dei Battuti
Ingresso su invito
40 minuti
26/06 - 20:30

Coreografia e Regia Nicolas Grimaldi Capitello

Performer Eleonora Greco, Nicolas Grimaldi Capitello e Francesco Russo

Assistente e videomaker Nyko Piscopo

Assistente Sibilla Celesia

Foto Sabrina Cirillo

Music designer Luigi Sica

Organizzatore compagnia Leopoldo Guadagno
Produzione Cornelia
Co-produzione Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, Festival Danza in Rete
Residenze Teatri Associati della Campania, Residenza MU.D, Inteatro Residenze
Ringraziamento speciale Compagnia Körper, L’Asilo.
Vetrina della giovane danza d’autore ANTICORPI XL
Con il sostegno di Mittelfest

Un amore che non si riconosce più, il confronto violento con un padre e gli abbracci mancati di una madre sono le tragedie con cui questa famiglia deve convivere fino ad appassire. Un vuoto profondo che viene alleviato nella speranza di un ricongiungimento familiare, a prescindere dai vecchi vissuti. La performance, pensata come un trittico, narra di una famiglia che vive la separazione dei genitori come una rottura emotiva che muta e capovolge il proprio essere. Una coppia, tra sguardi sfuggenti, parole interrotte e contatti mancati, crea una storia d’amore fatta di abbracci, baci e congiungimenti. Gli spettatori verranno accompagnati in uno spazio personale, dall’atmosfera infantile, dove padre e figlio conducono un gioco-lotta di predominazione, provando a liberarsi dei dolori inflittisi a vicenda. Una storia, quella di Remember My (lost) Family, destinata a finire per l’assenza di equilibrio tra due personalità forti e contrastanti. I vuoti nati della separazione dei due amanti vengono colmati dalla figura materna, simbolo da sempre di cura e supporto incondizionato. I drammi presentati non sono altro che la conseguenza di un taglio profondo, dalla cui profondità riemerge il ricordo di una famiglia ormai perduta.

Prima regionale

Ingresso a invito