Ritorna BoraMata, a Trieste dal 1 al 4 Giugno e a Cividale dal 15 al 25 luglio, durante Mittelfest 2017

[:it]Presentata ieri mercoledì 25 maggio 2017 a Eataly Trieste la Terza Edizione di BoraMata, quest’anno anche in collaborazione con Mittelfest.Potrete scoprire gli arredi urbani, le mostre e le installazioni dedicate al vento, a Trieste dal 1° al 4 giugno e poi a Cividale del Friuli, durante le giornate del festival, dal 15 al 25 luglio.

Una grande festa all’aria aperta, nel centro della città, tra piazza Ponterosso e piazza Unità. Dal 1° al 4 giugno tornano in scena le follie di vento nella città della bora. Ritorna BoraMata, la festa della bora, una manifestazione che di anno in anno vuole portare un momento di leggerezza in pieno centro città, mettendo insieme memoria e creatività, per celebrare la cosa più triestina che c’è, durante il ponte della festa della Repubblica. Ci sarà spazio per le memorie, ma anche spazio per le nuove idee. I triestini potranno conoscere meglio il fenomeno che li rende “unici al mondo”, gli altri visitatori dalla regione e i turisti potranno scoprire la ricchezza di questo tema che rappresenta l’anima della città, un punto di vista diverso per conoscerla. La festa ritorna in piazza Ponterosso, il cuore dell’anima multiculturale di Trieste. Ma anche uno dei luoghi della bora per antonomasia, basti pensare che l’angolo tra via Roma e via Genova era tra i più fotografati nelle memorabili foto in bianco e nero del passato. Secondo gli ideatori Rino Lombardi, del Museo della Bora e Federico Prandi, partner organizzativo con la sua Prandicom, BoraMata punta a diventare un classico tra gli eventi cittadini. Anno dopo anno, qualcosa cambia, qualcosa resta, per celebrare la madre di tutti i refoli, in una stagione che non è proprio la sua, quando è più facile incontrare un borin che una bora vera.

BoraMata – Mittelfest: una collaborazione prestigiosa

La grande novità di questa edizione è la prestigiosa collaborazione intrapresa tra BoraMata e Mittelfest, che quest’anno conclude la trilogia tematica sugli elementi con una dedica all’Aria, un tema che molto si lega al vento  e anche a BoraMata, se si pensa che proprio la città ducale è una delle “porte” di ingresso della Bora. Si tratta di una collaborazione nuova e inedita che quest’anno porta un pezzetto di Mittelfest a Trieste e festeggia BoraMata a Cividale.

In piazza Ponterosso, all’interno della Galleria del Vento, sarà presente uno spazio speciale per Mittelfest, una vera e propria vetrina degli appuntamenti che si svolgeranno nell’antica Forum Julii. Mentre a luglio, la Galleria del Vento triestina si sposterà nella cittadina longobarda per tutta la durata del festival portando girandole ed installazioni eoliche in trasferta.

Sarà una performance targata Mittelfest ad inaugurare ufficialmente BoraMata: giovedì 1 giugno alle 18.00, in programma l’esibizione del gruppo di danza contemporanea Compagnia Bellanda, diretta da Giovanni “Gava” Leonarduzzi. Alcune letture sui venti a cura dell’attrice Sara Alzetta e le atmosfere musicali della band dixieland The Dixiers 8644 aleggeranno sulla serata inaugurale.[:]

2017- Aria, AnnuncidireWeb