IL TESTO DI PIETRO SPIRITO PER DAVID RIONDINO E IL NUOVO SPETTACOLO DI ANTONIO LATELLA PER LA TERZA GIRONATA DEL FESTIVAL

Nella terza giornata di festival, lunedì 20 luglio, due attesi appuntamenti teatrali: alle 18.00, David Riondino è protagonista di Il mio nome è Nettuno. La zattera di Ulisse e altri naufragi quotidiani, una produzione lagunamovies su testo originale di Pietro Spirito (Chiesa di San Francesco), immagini di sabbia del sand designer Massimo Ottoni, musiche di Christian Ravaglioli. Alle 20.00 di scena il nuovo spettacolo di Antonio Latella per Candida Nieri, ma, dove il regista riprende il discorso con uno dei suoi autori d'elezione, Pier Paolo Pasolini, dando luce, stavolta, all'icona materna, così presente nel cinema e nella scrittura del poeta di Casarsa.

La prima nazionale dello spettacolo di danza Skin me, della compagnia ungherese Sìn Culture Centre di Budapest è in programma alle 22.00 al chiostro di San Francesco, mentre la giornata sarà suggellata dal primo appuntamento con il cinema: alle 22.30 al Castello Canussio in programma Ventimila leghe sotto i mari, con l’accompagnamenti dal vivo del Juri Dal Dan Trio.

Scarica il comunicato