WHEN I WAS DEAD

[:it]dal film di Ernst Lubitschregia e scene Diego de Brea musiche eseguite dal vivo Jože Šalej con Alojz Svete, Janez Škof, Jernej Šugman, Boris Mihalj Jože Šalej al pianoforte produzione Slovensko narodno gledališče DRAMA Ljubljana progetto MittelFest: Elogio della Leggerezza (durata: 75’) Spettacolo muto con sopratitoli Un film muto, girato nel 1916 da Ernst Lubitsch, pellicola dispersa e poi ritrovata, è alla base di questa spassosa variazione sul tema del finto suicidio. Diego De Brea, 40enne regista sloveno già apprezzato a MittelFest 2010 per una icastica rilettura di Delitto e Castigo, combina lo humour nero della vicenda con i formati comici dell’epoca dei film muti. Un omaggio contemporaneo alla cinematografia del passato.[:en]dal film di Ernst Lubitsch regia e scene Diego de Brea musiche eseguite dal vivo Jože Šalej con Alojz Svete, Janez Škof, Jernej Šugman, Boris Mihalj Jože Šalej al pianoforte produzione Slovensko narodno gledališče DRAMA Ljubljana progetto MittelFest: Elogio della Leggerezza (durata: 75’) Spettacolo muto con sopratitoli A silent film, made in 1916 by Ernst Lubitsch, and subsequently lost and found, forms the starting point for this hilarious variation on the theme of faked suicide. Diego De Brea, a 40-year-old Slovene director acclaimed at the 2010 MittelFest for a figurative rereading of Crime and Punishment, combines the black humour of the story with the comic formats typical of the silent film era. A contemporary tribute to film-making of the past. [:]