PAESAGGIO D’ACQUA Gli zampilli

ideazione e coordinamento Marta Bevilacqua e Roberto Cocconicoreografi Valentina Saggin, Giavanni Leonarduzzi, Luca Campanella, Marta Bevilacqua, Roberto Cocconi scenografia urbana Belinda De Vito con Valentina Saggin, Anna Savanelli, Luca Campanella, Giovanni Leonarduzzi, Raffaello Titton, Alessandro Brazzoni, Francesco Trevisani, Angelica Margherita, Nicol Soravito, Carolina Ellero, Marta Bevilacqua, Roberto Cocconi tecnico Fausto Bonvini organizzazione Giulia Birriolo coproduzione Arearea - Udine e Mittelfest 2015 con il sostegno di MiBACT - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

PAESAGGIO D’ACQUA — Gli zampilli coreografia Giovanni Leonarduzzi / Compagnia Bellanda con Thomas Banello, Alessandro Brazzoni, Anna Savanelli, Raffaello Titton, Francesco Trevisan, Giovanni Leonarduzzi musiche Mohammad, The Haxan Cloak, Dj Gruff, Powell mix musicale Maurizio Cecatto

durata 20'

Il terzo Paesaggio d'acqua - Gli Zampilli - è affidato allo sviluppo coreografico di Giovanni Leonarduzzi che, lungo la passeggiata del Belvedere, spinge la sua crew a mostrarci dei corpi in viaggio. Unica nel suo genere, al confine tra break dance e danza contemporanea, la Compagnia Bellanda ci parla dell’acqua in termini di paesaggio da affrontare per salpare da una vita e approdare ad un’altra. Acqua come paesaggio per un futuro di rinascita. I sei danzatori compiono un viaggio burrascoso tra gli zampilli e in balia delle onde la cui violenza può decidere l’esito del viaggio stesso. La penitenza viene dal mare e come certezza c’è solo una zattera.