MEDEA’S SCREAM

di Saso e Mojtina Jurcerregia Sašo Jurcer con Mojtina Jurcer produzione Inner World Theatre Maribor con International Festival of Conteporary Theatre EX-PONTO - Ljubljana, Festival TEUTA – New Ancient Theatre - Kotor, Slovene National Theatre Maribor, International Festival of Contemporary Theatre Zadarsnova - Zadar La prova e il virtuosismo di un’interprete che rinuncia allo strumento più naturale in scena: la parola. L’attrice slovena Mojtina Jurcer racconta la vicenda di Medea attraverso una partitura di azioni fisiche e sonore. Davanti al pubblico scorrono le ultime ore della donna che il mito vuole maga gelosa e madre assassina dei propri figli. In un rituale senza parole, come in un sogno maligno, la seduzione e la disperazione di colei che ha scelto di incamminarsi in un viaggio senza ritorno.