MAMUI SCHIRIBIÇ MATARAN IN MUSICHE

[:it]Su una scena spoglia si muovono attori, musici e cantori. Creano immagini, si fondono con la musica, recitano i primi componimenti poetici nell’antica lingua friulana, ispirati dal teatro di un giullare che ha fatto della cultura popolare la propria cultura, Dario Fo, e guidati da un suo esilarante brano, ricco di sonorità provenzali e lombarde, La parpaja topola. Un incontro di ritmi e di lingue, tra la voglia di giocare e di reinventarsi, e con radici profonde nelle propria terra. Il tema è l’Amore e l’Osceno. The theatre of a jester who has made a culture of language – Dario Fo – dressed in the sounds and words of an ancient Friulan language. In search of roots, with Marina De Juli, the Coro Panarie and the ArteVoce Ensemble.

_______________

MAMUI SCHIRIBIÇ MATARAN IN MUSICHE

da un’idea di Valter Sivilotti e Franca Drioli elaborazione drammaturgia di Marina de Juli con Marina De Juli e il Coro Panarie diretto da Paolo Paroni ArteVoce Ensemble preparato da Franca DrioliFrancesco Tirelli, percussioni Nicola Tirelli, music producer musiche originali di Valter Sivilotti regia di Marina De Juli traduzioni di Carlo Tolazzi produzione Coro Panarie in partnership con Associazione Canzoni di Confine, Associazione Amis da Mont Quarine, Comune Di Talmassons, Amici del Teatro di Artegna, Pro Artegna con il contributo dell'Unione Società Corali Friulane (U.S.C.F.) evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine con il contributo della Fondazione Friuli progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia (Bando Regionale – Eventi e Festival. Soggetto Capofila Accademia Musicale Naonis)

PROGETTO ESCLUSIVO MITTELFEST 2017 durata 90’

www.coropanarie.it/mamui/ Evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine

regione_fvg.gif
provincia_di_udine.gif
fondazione_friuli.gif
arte_voce.gif
coro_panarie.gif
naonis.gif

 [:en]Su una scena spoglia si muovono attori, musici e cantori. Creano immagini, si fondono con la musica, recitano i primi componimenti poetici nell’antica lingua friulana, ispirati dal teatro di un giullare che ha fatto della cultura popolare la propria cultura, Dario Fo, e guidati da un suo esilarante brano, ricco di sonorità provenzali e lombarde, La parpaja topola. Un incontro di ritmi e di lingue, tra la voglia di giocare e di reinventarsi, e con radici profonde nelle propria terra. Il tema è l’Amore e l’Osceno.

The theatre of a jester who has made a culture of language – Dario Fo – dressed in the sounds and words of an ancient Friulan language. In search of roots, with Marina De Juli, the Coro Panarie and the ArteVoce Ensemble.

_______________

MAMUI SCHIRIBIÇ MATARAN IN MUSICHE

da un’idea di Valter Sivilotti e Franca Drioli elaborazione drammaturgia di Marina de Juli con Marina De Juli e il Coro Panarie diretto da Paolo Paroni ArteVoce Ensemble preparato da Franca DrioliFrancesco Tirelli, percussioni Nicola Tirelli, music producer musiche originali di Valter Sivilotti regia di Marina De Juli traduzioni di Carlo Tolazzi produzione Coro Panarie in partnership con Associazione Canzoni di Confine, Associazione Amis da Mont Quarine, Comune Di Talmassons, Amici del Teatro di Artegna, Pro Artegna con il contributo dell'Unione Società Corali Friulane (U.S.C.F.) evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine con il contributo della Fondazione Friuli progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia (Bando Regionale – Eventi e Festival. Soggetto Capofila Accademia Musicale Naonis)

PROGETTO ESCLUSIVO MITTELFEST 2017 durata 90’

www.coropanarie.it/mamui/

Evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine

regione_fvg.gif
provincia_di_udine.gif
fondazione_friuli.gif
arte_voce.gif
coro_panarie.gif
naonis.gif

[:de]Su una scena spoglia si muovono attori, musici e cantori. Creano immagini, si fondono con la musica, recitano i primi componimenti poetici nell’antica lingua friulana, ispirati dal teatro di un giullare che ha fatto della cultura popolare la propria cultura, Dario Fo, e guidati da un suo esilarante brano, ricco di sonorità provenzali e lombarde, La parpaja topola. Un incontro di ritmi e di lingue, tra la voglia di giocare e di reinventarsi, e con radici profonde nelle propria terra. Il tema è l’Amore e l’Osceno.

Das Theater des Hofnarren Dario Fo, der die Sprache zur Kultur machte – jedoch eingehüllt in die Klänge und Worte einer alten friaulischen Sprache. Eine Suche nach den Wurzeln mit Marina de Juli, dem Coro Panarie und ArteVoce Ensemble.

_______________

MAMUI SCHIRIBIÇ MATARAN IN MUSICHE

da un’idea di Valter Sivilotti e Franca Drioli elaborazione drammaturgia di Marina de Juli con Marina De Juli e il Coro Panarie diretto da Paolo Paroni ArteVoce Ensemble preparato da Franca DrioliFrancesco Tirelli, percussioni Nicola Tirelli, music producer musiche originali di Valter Sivilotti regia di Marina De Juli traduzioni di Carlo Tolazzi produzione Coro Panarie in partnership con Associazione Canzoni di Confine, Associazione Amis da Mont Quarine, Comune Di Talmassons, Amici del Teatro di Artegna, Pro Artegna con il contributo dell'Unione Società Corali Friulane (U.S.C.F.) evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine con il contributo della Fondazione Friuli progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia (Bando Regionale – Eventi e Festival. Soggetto Capofila Accademia Musicale Naonis)

PROGETTO ESCLUSIVO MITTELFEST 2017 durata 90’

www.coropanarie.it/mamui/

Evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine

regione_fvg.gif
provincia_di_udine.gif
fondazione_friuli.gif
arte_voce.gif
coro_panarie.gif
naonis.gif

[:fu]Su una scena spoglia si muovono attori, musici e cantori. Creano immagini, si fondono con la musica, recitano i primi componimenti poetici nell’antica lingua friulana, ispirati dal teatro di un giullare che ha fatto della cultura popolare la propria cultura, Dario Fo, e guidati da un suo esilarante brano, ricco di sonorità provenzali e lombarde, La parpaja topola. Un incontro di ritmi e di lingue, tra la voglia di giocare e di reinventarsi, e con radici profonde nelle propria terra. Il tema è l’Amore e l’Osceno.

Il teatri di un torototele che de lenghe al à fat culture - Dario Fo - ma vistît cui sunôrs e cu lis peraulis di une lenghe furlane antighe. Une ricercje di lidrîs, cun Marina De Juli, il Coro Panarie, ArteVoce Ensemble.

_______________

MAMUI SCHIRIBIÇ MATARAN IN MUSICHE

da un’idea di Valter Sivilotti e Franca Drioli elaborazione drammaturgia di Marina de Juli con Marina De Juli e il Coro Panarie diretto da Paolo Paroni ArteVoce Ensemble preparato da Franca DrioliFrancesco Tirelli, percussioni Nicola Tirelli, music producer musiche originali di Valter Sivilotti regia di Marina De Juli traduzioni di Carlo Tolazzi produzione Coro Panarie in partnership con Associazione Canzoni di Confine, Associazione Amis da Mont Quarine, Comune Di Talmassons, Amici del Teatro di Artegna, Pro Artegna con il contributo dell'Unione Società Corali Friulane (U.S.C.F.) evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine con il contributo della Fondazione Friuli progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia (Bando Regionale – Eventi e Festival. Soggetto Capofila Accademia Musicale Naonis)

PROGETTO ESCLUSIVO MITTELFEST 2017 durata 90’

www.coropanarie.it/mamui/

Evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine

regione_fvg.gif
provincia_di_udine.gif
fondazione_friuli.gif
arte_voce.gif
coro_panarie.gif
naonis.gif

[:sl]Su una scena spoglia si muovono attori, musici e cantori. Creano immagini, si fondono con la musica, recitano i primi componimenti poetici nell’antica lingua friulana, ispirati dal teatro di un giullare che ha fatto della cultura popolare la propria cultura, Dario Fo, e guidati da un suo esilarante brano, ricco di sonorità provenzali e lombarde, La parpaja topola. Un incontro di ritmi e di lingue, tra la voglia di giocare e di reinventarsi, e con radici profonde nelle propria terra. Il tema è l’Amore e l’Osceno.

Dario Fo je v svoji vlogi dvornega norca v gledališču popeljal italijanski jezik na novo kakovostno raven in obudil zvoke in besede starodavne različice furlanščine. Marina De Juli, zbor Panarie in ArteVoce Ensemble so se na ta način vrnili k iskanju korenin.

_______________

MAMUI SCHIRIBIÇ MATARAN IN MUSICHE

da un’idea di Valter Sivilotti e Franca Drioli elaborazione drammaturgia di Marina de Juli con Marina De Juli e il Coro Panarie diretto da Paolo Paroni ArteVoce Ensemble preparato da Franca DrioliFrancesco Tirelli, percussioni Nicola Tirelli, music producer musiche originali di Valter Sivilotti regia di Marina De Juli traduzioni di Carlo Tolazzi produzione Coro Panarie in partnership con Associazione Canzoni di Confine, Associazione Amis da Mont Quarine, Comune Di Talmassons, Amici del Teatro di Artegna, Pro Artegna con il contributo dell'Unione Società Corali Friulane (U.S.C.F.) evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine con il contributo della Fondazione Friuli progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia (Bando Regionale – Eventi e Festival. Soggetto Capofila Accademia Musicale Naonis)

PROGETTO ESCLUSIVO MITTELFEST 2017 durata 90’

www.coropanarie.it/mamui/

Evento realizzato in collaborazione con la Provincia di Udine

regione_fvg.gif
provincia_di_udine.gif
fondazione_friuli.gif
arte_voce.gif
coro_panarie.gif
naonis.gif

[:]