LA MODESTIA

[:it]di Rafael Spregelburdtraduzione di Manuela Cherubini regia di Luca Ronconi scene Marco Rossi; costumi Gianluca Sbicca; luci A. J. Weissbard con Francesca Ciocchetti, Maria Paiato, Paolo Pierobon, Fausto Russo Alesi coproduzione Associazione MittelFest, Festival dei Due Mondi di Spoleto e Fondazione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa progetto e realizzazione Santacristina Centro Teatrale. progetto MittelFest: Elogio della Leggerezza (durata: 160’) Rafael Spregelburd è la figura più rilevante della scena argentina contemporanea. A 40 anni, oltre che regista, attore, traduttore, è autore di più di trenta opere teatrali. Il suo progetto, Eptalogia di Hieronymus Bosch, prende spunto da I sette peccati capitali del pittore fiammingo e si propone di riscrivere, in altrettante opere brevi e in forma ludica e ghignante, la dissoluzione della morale moderna. La modestia, scelta da Ronconi per il suo primo incontro con Spregelburd, è la più ambiziosa.[:en]di Rafael Spregelburd traduzione di Manuela Cherubini regia di Luca Ronconi scene Marco Rossi; costumi Gianluca Sbicca; luci A. J. Weissbard con Francesca Ciocchetti, Maria Paiato, Paolo Pierobon, Fausto Russo Alesi coproduzione Associazione MittelFest, Festival dei Due Mondi di Spoleto e Fondazione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa progetto e realizzazione Santacristina Centro Teatrale. progetto MittelFest: Elogio della Leggerezza (durata: 160’) Rafael Spregelburd is the most significant figure in the contemporary Argentine scene. At 40, he has already been director, actor, translator and author of more than 30 theatrical works. His project, Eptalogia di Hieronymus Bosch, draws inspiration from the Flemish painter’s Seven deadly sins, and seeks to rewrite the dissolution of modern morals in seven short pieces of playful and sneering form. La modestia, chosen by Ronconi for his first collaboration with Spregelburd, is the most ambitious. [:]