COME MI MANCA BEETHOVEN-Il prato di Ludwig

Coreografia e ideazione: Paolo MohovichMusica: Ludwig van Beethoven, Sesta Sinfonia (Pastorale) Interpreti: Laura Boltri, Davide Di Giovanni, Gonzalo Fernandez,Laura Missiroli, Silvia Moretti, Roberta Noto, Davide Valrosso Lo spirito del giovane Carlo Michelstaedter, irrequieto pensatore goriziano, nella sua adorazione per Beethoven (Il prato di Ludwig, di Paolo Mohovich, è una sequenza di quadri coreografici fedeli alla partitura della Sesta Sinfonia), ma anche in un assolo su musiche rielaborate e improvvisate da Glauco Venier al pianoforte (E sotto avverso ciel...).