CASSANDRA

coreografia Luciano Cannitocon Rossella Brescia e Alessandro Riga D.C.E. DANZITALIA Una trasposizione in chiave moderna della guerra di Troia, ambientata nella Sicilia anni Cinquanta. Priamo, il padre di Cassandra, è infatti il sindaco in un paese dell'€™entroterra. Tratto dal romanzo dell'austriaca Christa Wolf e intenso nel tratteggiare i caratteri del mito, questo progetto coreografico (uno dei lavori più apprezzati e più rappresentati di Luciano Cannito, ora affidato alla grazia di Rossella Brescia) sviluppa il tema dell'€™indipendenza femminile.