Back to All Events

Collina 731..Hill 731

  • Chiesa di S. Francesco Cividale del Friuli Italy (map)
Hill731©Patroklos Skafidas-2415.jpg

....

(Grecia)
sopratitoli in italiano

..

(Greece)

....


....

Testo e regia di Aris Biniaris

musiche composte ed eseguite da Victor Kouloumbis (basso), Panos Sardelis (batteria), Christos Georgopoulos (chitarra)

con Aris Biniaris and Konstantinos Sevdalis 

scena e costumi Paris Mexis

assistente alla regia Dora Xagorari

assistente scenografo Despoina Faridou

assistente costumista Dafni Iliopoulou

produzione Poreia Theatre

Country in focus – Grecia

Musica, prima nazionale

Durata: 60'

..

by Aris Biniaris

music composed and played by Victor Kouloumbis (bass), Panos Sardelis (drums), Christos Georgopoulos (guitar)

with Aris Biniaris and Konstantinos Sevdalis 

director Aris Biniaris

stage design and costumes Paris Mexis

assistant director Dora Xagorari

stage design assistant Despoina Faridou

costumes assistant Dafni Iliopoulou

production Poreia Theatre Hill 731

Country in focus – Greece

Music, Italian première

Duration: 60'

....


....

Uno spettacolo concerto per ripartire dalla Storia e farne un tesoro utile ai giorni nostri.

Hill 731 prende il titolo dalla collina in cui, nel 1941, il piccolo esercito greco riuscì a sconfiggere la grande armata di Mussolini che tentava di conquistare la Grecia. Nella battaglia, che segna una tappa importante per la storia di entrambi i Paesi, i fatti e i numeri sembrano entrare nel regno dell'assurdo per quanto riguarda i soldati di fanteria greci e i metodi utilizzati per combattere un'offensiva italiana di proporzioni mitiche.

Nello spettacolo, con la narrazione musicale dei fatti come chiave teatrale, lo scontro è riportato a un campo di battaglia esistenziale e spirituale comune a ogni essere umano: in un mondo in cui prevale il modo di pensare illogico, colui che va contro la nozione comune ed entra in conflitto con le credenze accettate e collettiva, può approdare ad una strada più autentica e personale. Ovvero, contro un avversario che a prima vista sembra impenetrabile e che tenta con la forza di stabilire un modello di presunta regolarità e omogeneità, può trionfare una scelta che riavvicina al flusso dell’esistenza e può smontare la sovrastruttura. 

Le informazioni provenienti da giornali, testimonianze dirette dell'epoca, interviste e memorie di persone che hanno combattuto nella battaglia si trasformano in musica dal vivo, movimento e testo. Quest’ultimo curato da Aris Biniaris, uno dei più apprezzati registi greci odierni, a capo di una nuova onda teatrale ellenica. 

www.poreiatheatre.com

..

A concert performance which returns to history to draw a precious lesson for the present day. Hill 731 was the site of the battle in 1941 in which the small Greek army managed to defeat Mussolini’s much larger force in its attempt to conquer Greece. In the battle, which was a milestone in the history of both countries, the course of events and the numbers involved seem to enter the realm of the absurd, considering the exploits of the Greek infantry and the conduct of an Italian offensive of overwhelming proportions. 

With a musical narration of events as a theatrical key, the performance takes the fighting to an existential and spiritual battlefield common to every human being. In a world dominated by illogical thinking, he who goes against accepted ideas and fights against conventional wisdom and common logic can find an authentic and personal path. To put it another way, against a seemingly impenetrable adversary who tries to impose a system of alleged regularity and conformity, a decision which takes an individual back towards the natural flow of life can triumph and can dismantle the superstructure.

Newspaper reports, first-hand testimony, interviews and memoirs from men who fought in the battle are turned into live music, movement and text. The latter is the work of Aris Biniaris, one of Greece’s finest present-day directors. 

www.poreiatheatre.com

....